My Name is Adil

Il mondo con altri occhi

Il mondo con altri occhi

My name is Adil al centro di proiezioni speciali e dibattiti.

Il cinema e la forza dell'immedesimazione per riconoscersi in una nuova identità multiculturale.

Serata inaugurale del Tour

Venerdì 9 Marzo 2018 ore 20.00
Cinema CITYLIFE ANTEO, Milano

In collaborazione con Emergency

Grande successo venerdì 9 marzo al cinema Anteo Citylife di Milano per l'inaugurazione del Tour del film My name is Adil.

Alla serata inaugurale, introdotta da Franco Barbano di UNISONA, hanno partecipato:

Anna Scavuzzo
Vicesindaco e Assessore Educazione e Istruzione
Comune di MILANO

Paolo Limonta
Presidente della Commissione Educazione, Istruzione, Università e Ricerca
Comune di MILANO

Emanuele Nannini
Vicedirettore Ufficio Umanitario di EMERGENCY

Alba Bonetti
Vicepresidente di AMNESTY INTERNATIONAL ITALIA

Marta Valota
Direttrice ISCOS Cooperazione e sviluppo

Dopo la proiezione, i registi Adil Azzab, Magda Rezene, Andrea Pellizzer e Hamid Azzab, interprete protagonista del film, hanno dialogato con il pubblico.

Il 31 maggio si è concluso il tour di My Name is Adil, IL MONDO CON ALTRI OCCHI: un'iniziativa che ha toccato tutte le regioni d'Italia, coinvolgendo il pubblico in prima persona con dibattiti e riflessioni in sala.
Dalla sua uscita al cinema, My Name is Adil ha dimostrato la sua incisività, sia sugli studenti e i ragazzi sia sui docenti e il pubblico più adulto.
Il suo messaggio di speranza, che si nasconde dietro la storia del viaggio che racconta, arriva dritto al cuore lasciando una traccia indelebile.

Il cinema riesce ad attivare quel processo di immedesimazione che è condizione essenziale per cogliere gli aspetti più veri in ogni vicenda umana, anche quella in apparenza più distante, My Name is Adil è in grado di disinnescare gli automatismi del pregiudizio, favorendo la capacità di riconoscersi in una identità più aperta e multiculturale.

Anche per questo scopo, è stata fondamentale la presenza di attivisti e volontari di Amnesty International Italia e di Emergency, che hanno più volte condiviso con il pubblico le proprie esperienze di impegno civile e umanitario.

"I ragazzi sono stati tutti presi completamente dal film.
Non si è sentita una parola e il silenzio di quasi 300 ragazzi durante la visione di un film come My Name is Adil, racconta da solo la qualità e la quantità di messaggi che questo film porta e trasmette emotivamente ai giovani. Alla fine della proiezione ci sono state alcune domande e, ragazzi e insegnanti, sono rimasti completamente coinvolti.
Insomma, è stata un'esperienza molto positiva e bella, da ripetere se possibile, anche per noi relatori."

- Elena Sonnino, Mariella Giannangeli, Paola D'Arcangeli (Emergency)

IL RUOLO DELLA RETE UNISONA CINEMA.
La presenza capillare su tutto il territorio nazionale di centinaia di sale cinematografiche della rete Unisona, facilita le scuole, i gruppi e le associazioni nell'organizzazione di matinée e proiezioni ad hoc. Grazie al materiale didattico di preparazione, ogni proiezione del film potrà essere un'occasione per avviare percorsi di approfondimento fuori e dentro la scuola.

Partner del Tour 2018

Amnesty International
Emergency
Agiscuola
Artech Digitalmedia
Fice
Imagine Factory
ISCOS
La Nostra Famiglia
Si ringraziano inoltre:
Agis, Anteo Spazio Cinema, Associazione Bangarang, Associazione Erculea, Comune di Milano Assessorato all’Educazione e Istruzione, Cineclub Méliès, Istituto Superiore Pacifici e De Magistris, Radio Deejay, Rai Radio 3 “Hollywood Party”, The Space Cinema, Uci Cinemas.